le notizie che fanno testo, dal 2010

Borussia M'Gladbach JUventus, Allegri: l'espulsione ci ha penalizzati

"Abbiamo iniziato bene, poi abbiamo concesso dieci minuti agli avversari, nei quali abbiamo preso il gol" ammette Massimiliano Allegri sulla partita del Borussia M'Gladbach, aggiungendo: "Dopo la rete del pareggio sembrava che avessimo in pugno la partita, l'espulsione ci ha penalizzati".

"Abbiamo iniziato bene, poi abbiamo concesso dieci minuti agli avversari, nei quali abbiamo preso il gol" ammette Massimiliano Allegri sulla partita del Borussia M'Gladbach, aggiungendo: "Dopo la rete del pareggio sembrava che avessimo in pugno la partita, l'espulsione ci ha penalizzati".
L'allenatore della Juventus appare comunque soddisfatto: "Innanzitutto è andata bene per come si stava mettendo il match, Buffon ha fatto una gran parata di piede che è stata determinante. E poi c'è la classifica, che è positiva: abbiamo 8 punti a 2 partite dalla fine, seppure siano due match impegnativi quelli che ci attendono. A inizio stagione avrei messo la firma per essere in una situazione del genere".
"Sono partite come queste che ci servono per crescere, a livello caratteriale e tecnico. - prosegue Allegri - Non possiamo andare in difficoltà alla prima pressione, dobbiamo imparare ad avere letture diverse della partita e dei momenti. I ragazzi sono molto motivati, è una stagione in cui abbiamo qualche intoppo, come gli infortuni. E poi va considerato che anche stasera la formazione era giovane, alcuni avevano poche presenze in Champions League. Per questo è necessario mantenere la calma, non essere nervosi e crescere insieme. Va bene la cattiveria agonistica, ma alla fine c'è un pallone, occorre giocarlo bene".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: