le notizie che fanno testo, dal 2010

Justin Bieber prende a pugni un paparazzo: ricercato da polizia LA

La fedina penale di Justin Bieber non sembra destinata a brillare a lungo: la polizia lo cerca per aver aggredito un fotograto , qualcuno pensa che si sia nascosto nella sua casa da 10mila metri quadrati.

Primo o poi doveva accadere che anche l'ex caschetto d'oro canadese si mettesse nei guai con la giustizia, un po' come quelle tante altre star di Hollywood che nel curriculum vantano una fedina penale di tutto rispetto.
Justin Bieber, infatti, sarebbe ricercato dalla polizia di Los Angeles per aver picchiato un fotografo.
Il fattaccio sarebbe avvenuto in un centro commerciale di Calabasas, California, stesso quartiere, quindi, dove Justin Bieber ha da poco comprato 10mila metri quadrati di casa .
Stando alle cronache, Justin Bieber era in compagnia della fidanzata Selena Gomez, quando avrebbe visto il "paparazzo" intento a scattare qualche foto.
Stando al racconto del fotografo, la pop star non avrebbe gradito l'intromissione, e si sarebbe scagliato contro il reporter sferrandogli un pugno sul petto (anche se i più non se lo immaginano proprio Justin Bieber stile Mike Tyson).
Il fotografo, a questo punto, ha chiamato la polizia, ma mentre attendeva gli agenti i "Jelena" (Justin e Selena) si sarebbero allontanati.
Il "paparazzo" ha quindi a questo punto sporto denuncia, dicendosi intenzionato a fare causa a Justin Bieber per ottenere il giusto risarcimento per l'aggressione.
La polizia di Los Angeles, quindi, avrebbe invitato la giovane star a presentarsi in commissariato per essere interrogato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: