le notizie che fanno testo, dal 2010

Justin Bieber: ora sono 11 milioni a ballare l'alligalli. Su Twitter

Justin Bieber sta per raggiungere il numero dei follower di Lady Gaga su Twitter e i fan dell'ex casco d'oro canadese impazziscono. I "Biebs", ormai trasformati in un esercito di "Beliebers", continuano a ingrossare le fila dell'autentico aidoru della rete.

I brividi fanno venire la pelle d'oca, l'emozione è grande, irresistibile. La febbre sale, l'entusiasmo è alle stelle, gli analisti gioiscono per l'invenzione dei social network, il mondo è più sollevato nel sapere che milioni di gigawatt sono consumati per qualcosa di eccitante, che rende felici e soddisfatti milioni di teenagers: Justin Bieber ha superato gli 11 milioni di "follower" su Twitter. Justin Bieber, l'aidoru di 17 anni che insieme a Lady Gaga ha consacrato la tipologia del "divo" ai tempi di internet, raggiunge difatti un nuovo traguardo "epocale". Undici milioni di utenti di Twitter ricevono (e quindi seguono) il cantante canadese in ogni suo cinquettio polverizzando ogni record sulla piattaforma di microblogging, anche se non ancora quello di Lady Gaga (che per ora ha circa 11 milioni e 600mila follower). E' ovviamente scontato come l'adesione planetaria di utenti internet "attivi" su Justin Bieber e Lady Gaga rappresenti una vera e propria cartina di tornasole sullo stato "sociale" del web e può far immaginare quanto "sposti" un Justin Bieber rispetto ad una Fukushima qualsiasi. Per dare le dimensioni del fenomeno, un sedicente dipendente di Twitter, circa un anno fa, aveva diffuso la notizia che ben il 3 per cento dell'infrastruttura della compagnia fosse dedicata al traffico dei "messaggi" generato da Justin Bieber, testimoniando che c'erano dei gli interi "racks of servers" dedicati al piccolo cantante canadese. Ma a parte le considerazioni sul "sistema" che non possono che ricordare ironici brontolii ciceroniani ("O tempora o mores"), sembra che i fan di Bieber siano letteralmente impazziti per la "conta" su Twitter. Come in un effetto Larsen di inneschi cinguettanti, i fan di Justin si scambiano complimenti e "retweet" con "hashtag" (cioè parole chiave precedute da un cancelletto) quali "11MillionBeliebers" o semplicemente "11Million". L'entusiasta Bieber in persona twitta eccitato dalla sua pagina: "11MillionBeliebers! Vi amo tutti! Grazie...stasera era già una notte di grande divertimento ed ora è ancora meglio. Grazie Grazie Grazie...". Per i lettori più attenti, che avranno certamente risolto da soli la probabile origine della sincrasi "Beliebers" (Believe, "credere", più Bieber uguale Beliebers), consigliamo una pagina di Facebook per capire più a fondo la natura "magica" del termine (http://is.gd/BHxrLF). Un post per tutti: "I'm a belieber, cause i love the bieber, and i have the fever, the bieber fever!".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: