le notizie che fanno testo, dal 2010

Justin Bieber in 3D: il regista non c'è, e neanche l'autobiografia

Giro di smentite per l'atteso film in 3D di Justin Bieber atteso nelle sale per il giorno di San Valentino del 2011. Il regista di "An Inconvenient Truth", David Guggenheim, non dirigerà il Bieber in tre dimensioni.

Justin Bieber il cantate canadese sulla cresta dell'onda pop da almeno due anni, ha fatto trapelare tramite il suo cinguettare su Twitter e il suo entourage che sarebbe in procinto di girare come protagonista un film in 3D che vede come regista un premio Oscar. Il film in 3D Justin Bieber dice che sarà proiettato nelle sale il giorno di San Valentino del 2011. Ovviamente tutti i blog del mondo e i fans si sono scatenati per speculare sulla striminzita notizia vedendo già Justin Bieber che fa con il suo casco d'oro "swish swish" in 3D, quasi a sfiorare tridimensionalmente le gote delle sue fans impazzite.
Ebbene le ultime novità sono che la pellicola non sarebbe ispirata alla sua vita, che Justin Bieber non sta scrivendo una autobiografia ma a limite un libro "molto fotografico" sul suo tour, che il regista premio Oscar David Guggenheim, di "An Inconvenient Truth" ha smentito di essere lui il director di Justin Bieber, che la Paramount Pictures non dà nessuna notizia ufficiale in merito al film in 3D. Insomma Justin Bieber in tre dimensioni fa ancora sospirare le sue fan in carne ed ossa.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# blog# film# Justin Bieber# Oscar# San Valentino# tour# Twitter