le notizie che fanno testo, dal 2010

Justin Bieber è morto, ma girano 2 versioni: ucciso o suicida?

Justin Bieber è morto, naturalmente solo nella fiction. Protagonista di una puntata di CSI, Justin Bieber verrà ucciso durante una sparatoria, ma pare che il regista (forse avendoci preso gusto) abbia girato anche un'altra versione della morte del casco d'oro canadese.

Il beniamino di tante ragazze di tutto il mondo è morto così come è nato, in televisione. Il casco d'oro canadese deve infatti la sua fama alle performance iniziali pubblicate dalla madre su Youtube e proprio su Youtube in queste ore sta girando il filmato della sua morte, naturalmente solo di scena. Justin Bieber è stato infatti protagonista di una puntata del popolarissimo "CSI - Scena del Crimine" nella puntata intitolata "Targets of Obsession", interpretando un adolescente nei guai con la polizia. Anche se nella finzione la morte di Justin Bieber sta diventando già un giallo visto che gira la voce che il regista del telefilm abbia girato ben due scene diverse della morte del cantante. In una Justin Bieber (come si può vedere su Youtube cercando con le parole chiave "die" e "CSI") viene ucciso durante uno scontro a fuoco. Justin Bieber, alias Jason McCann, è il primo a sparare verso i poliziotti che lo circondano ma non riuscirà ad avere scampo, colpito più volte finché non cadrà a terra in una pozza di sangue. Pare però che il regista abbia girato anche una sequenza dove Justin Bieber, ormai in trappola, pur di non consegnarsi alle autorità preferisce togliersi la vita. Ed è già caccia al filmato "nascosto".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# caccia# Justin Bieber# sangue# Scena# telefilm# voce# Youtube