le notizie che fanno testo, dal 2010

Justin Bieber a Bologna unica data italiana: l'evoluzione del mogwai

Unica tappa in Italia per Justin Bieber a Bologna, all'Unipol Arena di Casalecchio, il 23 Marzo 2013. Appuntamento essenziale non sono per i fan ma anche per i sociologi e gli appassionati di fantascienza. Per capire l'evoluzione di un mogwai.

Justin Bieber è senz'altro l'archetipo dell'aidoru perfetto del mondo globale. Nato su Youtube, si sta evolvendo come un "gremlin" del marketing rispettando tutte le tappe "da telefilm" che il pubblico del Villaggio Globale si aspetta.
E così da tenero "Bieber Baby mogwai", eccolo trasformarsi piano piano in "bulletto greemlin" dotato dei suoi "muscoletti", dei primi tatuaggi d'ordinanza, e di tutto l'armamentario di look ed atteggiamenti che "distinguono" il prototipo dell'"uomo moderno".
Vedere Justin Bieber dal vivo quindi non è solo un "must" per le innumerevoli fan che lo seguono, ma anche per i sociologi e gli analisti di scenario che vogliono capire l'eventuale incarnazione del "Mondo Nuovo", nel senso di Aldous Huxley e dei tanti autori "distopici" della splendida fantascienza sociologica anni '60.
Il 23 marzo 2012 Justin Bieber sarà di nuovo in Italia, all'Unipol Arena (Casalecchio di Reno a Bologna) per la sua unica data italiana.
Ovviamente si è già scatenata "la corsa" per accaparrarseli anche se i prezzi sono cari, anche per un sociologo: tribune laterali a 40 euro, 60 euro posto in piedi e 80 in tribuna numerata (ad oggi i posti rimasti sono solo in tribuna). Ma vale senz'altro la pena godersi lo show, magari indossando gli occhiali di "Essi Vivono". Da Joe Dante a John Carpenter.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: