le notizie che fanno testo, dal 2010

John Lennon: suo dente cariato venduto all'asta. Comprato da dentista

Un dente cariato di John Lennon è stato messo all'asta. A fine anni '60 il musicista lo regalò alla sua governante, ormai 90enne, e oggi il dente sarebbe finito nelle mani di un dentista.

Non ci sarebbe nessuna prova del DNA a confermare che il dente cariato che sarà messo all'asta il 5 novembre sia proprio quello che un tempo era nella bocca di John Lennon. Il dente dell'ex Beatles sarebbe troppo fragile e ogni esame rischierebbe di rovinarlo per sempre, ma a confermare su l'autenticità è la famiglia di Dorothy "Dot" Jarlett, che lavorava come governante per John Lennon nella casa di Kenwood a Weybridge. Dot Jarlett lavorò per Lennon tra il 1964 e il 1968, ma in questi 4 anni il loro rapporto d'amicizia divenne molto stretto, come racconta il figlio della ex governante, spiegando come la sua famiglia entro in possesso del dente del musicista, ucciso a New York nel 1980. "Un giorno, mentre chiacchieravano, dopo una visita dentistica - racconta il figlio di Dot Jarlett - John Lennon gli regalò il dente appena estratto, da dare a mia sorella, che era una grande fan dei Beatles". "E' stato nella famiglia da allora" conclude l'uomo. Dorothy Jarlett avrebbe ormai 90 anni, e la ex governante, in accordo con la figlia, avrebbe pensato che era arrivato il momento giusto per "trasmettere" a qualcun'altro tale eredità di Lennon. Il dente di John Lennon è stato così affidato alla casa d'aste Omega, e Karen Fairweather, proprietario, avrebbe assicurato alla CNN di non avere il minimo dubbio sull'autenticità del dente. L'asta è partita da una base di 10mila sterline, e pare che sia stata vinta da un certo Michael Zuk, un dentista canadese (http://is.gd/IqJyNI) che avrebbe offerto per il dente cariato 19.500 sterline, che magari verrà mostrato in bella vista nel suo studio odontoiatrico.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# amicizia# aste# Beatles# DNA# famiglia# John Lennon# New York# vista