le notizie che fanno testo, dal 2010

John Lennon è morto. Non è vivo

John Lennon non è morto, è vivo? Falso. John Lennon è morto perché il doodle di Google non c'è più. Perché su di lui i riflettori e i server si spengono. Perché è stato tragicamente ucciso da un folle l'8 dicembre del 1981 e a molti dispiace che ci si speculi su.

John Lennon è morto perché il doodle di Google non c'è più. Perché su di lui i riflettori (e i server) si spengono. Perché non si può più speculare su di lui facendo titoli ad effetto per guadagnare qualche euro insieme alle foto di donnine seminude. John Lennon è morto perché c'è troppo cinismo in giro, perché il suo compleanno è stata un'occasione di business, perché i computer e gli algoritmi scelgono al nostro posto. John Lennon è morto perché ucciso da un folle l'8 dicembre del 1981 di nome Mark David Chapman che alle 22 e 50 con le parole "Ehi, Mr. Lennon! Sta per entrare nella storia" esplose cinque colpi di pistola.
John Lennon è morto perché il suo 70esimo compleanno non è stato la festa del pacifismo e della pace.
Nessun Bed-in 2.0 contro la guerra, solo la celebrazione del simulacro di Lennon, con intorno 70 candeline multimediali.
Non c'è tempo per fare la pace in un mondo dove sempre di più la guerra è pace, non c'è necessità di fare cultura dove l'ignoranza è forza, non c'è spazio per la creatività dove la libertà è schiavitù.
John Lennon avrebbe meritato maggior rispetto, ma come si dice nel mondo 2.0, finita la festa, gabbato lo santo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: