le notizie che fanno testo, dal 2010

Renzi come Ponzio Pilato: su licenziabilità statali deciderà Parlamento

Il Jobs Act deve essere applicato anche ai pubblici dipendenti? Matteo Renzi non vuole deludere il suo elettorato di riferimento e, come Ponzio Pilato, se ne lava le mani chiarendo: "Non sarà il governo a decidere. Sarà il Parlamento a pronunciarsi sulla licenziabilità o meno degli statali".

Con il Jobs Act i contratti rimarranno solo sulla carta "a tempo indeterminato" visto che sarà più facile licenziare e, con l'introduzione delle tutele crescenti, sarà molto difficile per il lavoratore ottenere il reintegro. Per Pietro Ichino (Scelta Civica) le nuove norme del Jobs Act si estendono anche al settore pubblico ma il governo sembra intenzionato a lavarsene le mani. Matteo Renzi, come un moderno Ponzio Pilato, non vuole deludere il suo elettorato di riferimento e chiarisce: "Non sarà il governo a decidere. Sarà il Parlamento a pronunciarsi sulla licenziabilità o meno degli statali. - anticipando - A febbraio, quando il provvedimento sul pubblico impiego firmato da Marianna Madia verrà discusso in Parlamento, saranno le Camere a scegliere". Le assicurazioni di Madia e Giuliano Poletti, ministro del Walfare, sulla non applicabilità del Jobs Act adi dipendenti della pubblica ammnistrazione, quindi, si svuotano di significato mentre Enrico Zanetti, di Scelta Civica, fa notare: "Il dualismo con i privati non sta in piedi".

© riproduzione riservata | online: | update: 29/12/2014

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Renzi come Ponzio Pilato: su licenziabilità statali deciderà Parlamento
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI