le notizie che fanno testo, dal 2010

Istat, primo trimestre: il reddito delle famiglie ha segno negativo

L'Istat diffonde i dati del primo trimestre riguardo il reddito delle famiglie italiane, e non sono positivi. Nel senso che si registra un meno 2,6% nel primo trimestre 2010 rispetto allo stesso periodo del 2009.

L'Istat diffonde i dati del primo trimestre riguardo il reddito delle famiglie italiane, e non sono positivi. Nel senso che si registra un meno 2,6% nel primo trimestre 2010 rispetto allo stesso periodo del 2009.
Istat precisa che si tratta del reddito lordo disponibile, cioè quello che dovrebbe essere destinato al consumo oppure al risparmio.
Nel primo trimestre 2010, quindi, la la spesa delle famiglie si è ridotta dello 0,7% rispetto al primo trimestre 2009 ma cresce dello 0,5% rispetto ai tre mesi precedenti.
La propensione al risparmio delle famiglie si riduce di 0,6 punti percentuali rispetto al trimestre precedente ma di ben 1,6% rispetto al primo trimestre del 2009. In definitiva, il reddito disponibile delle famiglie italiane va a diminuire dello 0,2% sul trimestre precedente.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Istat# reddito