le notizie che fanno testo, dal 2010

Istat: nel commercio al dettaglio clima di fiducia sale ma vendite scendono

Sembra che i commercianti vogliano credere alle promesse di uscita dalla crisi sostenute dal governo, nonostante non ci siano ancora segni di ripresa. L'istat infatti rivela che se da una parte nel commercio al dettaglio l'indice del clima di fiducia sale, dall'altra l'indice delle vendite al dettaglio scendono.

Anche se ad aprile 2014, nel commercio al dettaglio l'indice del clima di fiducia sale, passando a 98 da 94,5 di marzo, sempre l'Istat rende noto che a febbraio 2014 l'indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) registra una diminuzione rispetto al mese precedente (-0,2%). Anche nella media del trimestre dicembre-febbraio 2014, l'indice delle vendite al dettaglio registra una flessione dello 0,4% nei confronti dei tre mesi precedenti. Nel confronto con gennaio 2014, diminuiscono sia le vendite di prodotti alimentari (-0,1%) sia quelle di prodotti non alimentari (-0,2%). Con riferimento alla forma distributiva, si registrano cali sia per le vendite della grande distribuzione (-0,5%) sia per quelle delle imprese operanti su piccole superfici (-1,6%). Sembra quindi che i commercianti vogliano credere alle promesse di uscita dalla crisi sostenute dal governo, nonostante non ci siano ancora segni di ripresa.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# crisi# governo# imprese# Istat# vendite al dettaglio