le notizie che fanno testo, dal 2010

Israele: il Console incontra i sei italiani

Il Console italiano a Gerusalemme incontra i sei arrestati italiani dopo il blitz israeliano contro la "Freedom flottilla". A nessuno è concesso di camunicare con l'esterno.

E' arrivata la notizia che il Console italiano a Gerusalemme ha avuto la possibilità di incontrare i sei italiani in stato di fermo dalle autorità israeliane, dopo il blitz alla nave della "Freedom flottilla". Pare che sia la giornalista Angela Lano e gli altri cinque uomini siano rinchiusi in un carcere del deserto del sud e che Angela Lano sia "particolarmente provata", come dichiara il Console e come si apprende dal sito Infopal.it Ancora non è stato chiarito per quale motivo sono stati arrestati. Ricordiamo che la "Freedom flottilla" navigava in acque internazionali ed erano a norma. Pare che finora agli arrestati non sia concesso né di comunicare con l'esterno né di dotarsi di un avvocato. La legge internazionale prevede l'esatto contrario.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# carcere# Gerusalemme# giornalista