le notizie che fanno testo, dal 2010

Ispra: il 2015 anno bollente. Fino a 4 gradi in più rispetto alla norma

L'Ipra certifica che il 2015 è stato l'anno più caldo, anzi bollente. Il rapporto 'Gli indicatori del clima in Italia' rivela infatti che si è toccato il record della temperatura media registrata.

Non solo estate ma anno bollente per l'Italia. Il 2015, come gli italiani si saranno ben accorti, è stato infatti l'anno più caldo per l'Italia, con la colonnina di mercurio che ha toccato il record della temperatura media registrata. Durante l'anno, infatti, si è registrato 1.58 gradi centigradi in più, mentre la scorsa estate è stata segnalata l'anomalia più marcata, con più 2.53 gradi.
I dati sono stati diffusi dal rapporto 'Gli indicatori del clima in Italia', redatto dall'l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra).
In particolare lo studio dell'Ispra segnala che nel 2015 è stato luglio il mese più caldo, poiché ci sono stati oltre i 4 gradi in più rispetto alla norma al Nord e al Centro e quasi 3 gradi al Sud.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# caldo# estate# Ispra# Italia# record# ricerca# Sud