le notizie che fanno testo, dal 2010

Isola dei famosi 2011 non è come Annozero: Mauro Masi non si dissocia

L'Isola dei famosi 2011 inizia con una telefonata di Mauro Masi, per dire a Simona Ventura che non si dissocia "né da lei né dal suo programma, che a differenza di altri è un programma che rispetta pienamente le regole aziendali". Il riferimento ad Annozero è ovvio.

E' iniziata in maniera "caldissima", come la definisce Alba Parietti, l'ottava edizione dell'Isola dei Famosi. A pochi minuti dall'inizio del reality show, infatti, dalla regia una voce esclama: "Simona scusami, c'è una telefonata".
Simona Ventura sembra sorpresa e risponde: "Pronto?" Il pubblico da casa a questo punto non può che volare, in quei pochi istanti nell'attesa della risposta, con la fantasia. I più probabilmente avranno pensato che dall'altra parte della cornetta, visti i tempi, avrebbe potuto esserci Silvio Berlusconi ma appena si sente rispondere "Pronto Pronto" il telespettatore capisce immediatamente dalla voce che non può essere il premier.
Scartata questa prima ipotesi, i più sagaci avranno allora probabilmente immaginato i baffi del direttore generale della Rai e infatti dall'etere l'interlocutore di Simona Ventura si qualifica proprio come Mauro Masi.
"Ah" esclama sorpresa Simona Ventura, salutandolo.
"Intanto sono io, so che mi fanno tante imitazioni ma sono io davvero" precisa giustamente Mauro Masi, visto che tale intervento, in effetti, risulta davvero inaspettato.
"Le sto chiamando per dirle in primis che non mi dissocio né da lei né dal suo programma, che a differenza di altri è un programma che rispetta pienamente le regole aziendali, anzi" spiega immediatamente il direttore generale della Rai.
Il riferimento al programma di Michele Santoro "Annozero" è ovvio. Solo 3 settimane fa, infatti, Mauro Masi aveva chiamato in diretta da Santoro affermando: "Debbo dissociare me stesso e l'azienda dal tipo di trasmissione che, come ho visto dall'anteprima, lei sta impostando e come ha impostato la settimana scorsa. Per un motivo molto semplice, che ad avviso mio e dei nostri legali VIOLA in maniera chiara il codice di autoregolamentazione in materia di rappresentazione delle vicende giudiziarie nelle trasmissioni radio-televisive e i principi costituzionali che ne sono alla base, un tema che è stato sollevato al più tardi venerdì scorso".
Quindi Mauro Masi sembra ricordare che il programma di Michele Santoro non avrebbe rispettato le regole aziendali nonostante, su invito dello stesso conduttore, non abbia allora interrotto la trasmissione anche se Santoro aveva specificato: "Lei sta dicendo che questa trasmissione VIOLA le regole, lei ha la responsabilità di fermarla. Lei la ferma o no? Io vado in onda solo se sto rispettando le regole".
Tanto che dopo un botta e risposta, Mauro Masi è stato "costretto" a precisare: "Io dissocio me stesso e l'azienda da un tipo di trasmissione che POTREBBE violare il codice di autoregolamentazione". In pochi minuti, quindi, Annozero non violava più le regole aziendali ma avrebbe potuto violarle, tanto che Michele Santoro prima di chiudere afferma rivolto a Masi: "Anche lei potrebbe violare qualcosa in questo momento".
Il reality show "Isola dei famosi", quindi, per Mauro Masi non viola niente e ci tiene a sottolinearlo in diretta nazionale, e al telefono spiega: "Oltre a non dissociarmi, le faccio davvero tanti auguri e un grandissimo in bocca al lupo a lei, alle persone che sono presenti in studio e quelle che sono in Honduras. Quindi un grande ed enorme in bocca al lupo - e continua - Sono certo, Simona, che darete tutti quanti il massimo con questo che è uno dei programmi di maggiore ascolto (probabilmente insieme ad "Annozero", ndr), di seguito popolare di questa azienda, le siamo tutti molto vicini, da parte nostra, da parte dell'azienda. Devo dirle che noi staremo particolarmente attenti a garantire la trasparenza delle operazioni di televoto che è un tema che sta molto a cuore alle istituzioni e sta molto a cuore anche ai nostri telespettatori". Prima di chiudere Masi conclude con un "Ancora una volta, davvero un grandissimo in bocca al lupo".
Al che Simona Ventura esclama: "La ringrazio direttore, abbiamo così bisogno di voi. Grazie di cuore".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: