le notizie che fanno testo, dal 2010

Iraq: autobomba a Najaf e Kerbala contro sciiti iraniani

Due attentati nel giro di poche ore in Iraq, nei pressi dei luoghi santi del Paese, a Najaf e Kerbala. Probabilmente l'obiettivo delle due autobombe esplose erano i gruppi di pellegrini iraniani di fede sciita che si stavano recando nei luoghi di culto.

Due attentati nel giro di poche ore in Iraq, nei pressi dei luoghi santi del Paese. Probabilmente l'obiettivo delle due autobombe esplose erano i gruppi di pellegrini iraniani di fede sciita che si stavano recando nei luoghi di culto. Una prima autobomba è esplosa nella città santa di Najaf, causando 3 morti e una decina di feriti. Un'altra è esplosa a Kerbala dove sembra che un uomo a bordo di un'autobomba si sia fatto esplodere vicino ad un pullman che trasportava, appunto, altri pellegrini sciiti provenienti dall'Iran. Le vittime di questo secondo attentato sono 10 e 38 feriti.
Anche il capo del consiglio provinciale cittadino , Mohammed al Moussawi, sembra confermare il fatto che ad essere presi di mira erano proprio i pellegrini sciiti di origine iraniana.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# attentato# Iran# Iraq# Paese