le notizie che fanno testo, dal 2010

Iran: preoccupazioni USA per scambio uranio

L'accordo sullo scambio di uranio arricchito tra Iran, Turchia e Brasile convince Mosca e l'Unione Europea, anche se con cautela, ma lascia serie preoccupazioni agli Stati Uniti che annunciano possibili nuove sanzioni.

Il presidente russo Medvedev è positivo riguardo l'accordo firmato dall'Iran con la Turchia e il Brasile per uno scambio di uranio arricchito.
Differenti le posizioni della Casa Bianca, che vedono con proccupazione il programma nucleare iraniano e non escludono possibili nuove sanzioni.
Pare infatti che Teheran voglia continuare con il processo di arricchimento dell'uranio, e ciò violerebbe le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell'ONU.
I dubbi rimangono perchè questo accordo appena siglato è simile ma non uguale alla proposta inoltrata lo scorso ottobre dall'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA). Allora, infatti, si pensava che i 1.200 Kg di di uranio sarebbero stati arricchiti in Russia e poi trasformati in combustibile in Francia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: