le notizie che fanno testo, dal 2010

Iran: da oggi riduzione arricchimento uranio da 20% a 5%

Il capo dell'Agenzia atomica iraniana, Akbar Salehi, annuncia che da oggi l'Iran interromperà volontariamente l'attività di arricchimento dell'uranio al 20%, che sarà ridotto al 5% per 6 mesi, in cambio di un allentamento delle sanzioni.

Il capo dell'Agenzia atomica iraniana, Akbar Salehi, annuncia che da oggi l'Iran interromperà volontariamente l'attività di arricchimento dell'uranio al 20%. Tale decisione è in accordo con quanto stabilito a seguito dell'accordo con il 5+1 sul programma nucleare iraniano. L'Iran quindi da oggi ridurrà l'arricchimento dell'uranio al 5% per almeno 6 mesi, in cambio di un allentamento delle sanzioni. Come riporta l'agenzia Irna, Akbar Salehi spiega che "due centrifughe a Natanz e quattro a Fordo saranno disconnesse, il che significa che la produzione di uranio al 20% è praticamente bloccata". La sospensione dell'arricchimento dell'uranio al 20% è iniziato in presenza degli ispettori dell'AIEA (International Atomic Energy Agency).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# AIEA# atomica# Iran# programma nucleare# sanzioni# uranio