le notizie che fanno testo, dal 2010

Miranda: all'Inter grazie a Mancini, obiettivo minimo Champions

"Il mister ha avuto una grande influenza sulla mia scelta di essere qui. È un grande tecnico. La Champions è il traguardo che dobbiamo raggiungere" ammette Miranda, neo difensore dell'Inter.

"Il mister ha avuto una grande influenza sulla mia scelta di essere qui. - ammette Miranda - È un grande tecnico. Volete che faccia un paragone tra Simeone e Mancini? Non posso farlo, sono grandi entrambi in maniera diversa. Il primo è un difensivista, a Mancini piace giocare all'attacco".
Il difensore brasiliano sottolinea quindi che "l'Inter è stata una sfida semplice da accettare, perché è grande club. - aggiungendo - È uno stimolo per chiunque ci giochi. Bisogna ricordarlo sempre". "So che mi hanno chiamato per migliorare la difesa - sottolinea Miranda - e io metterò quello che ho, anche la mia personalità. Per essere grandi serve una difesa compatta e per crescere noi dobbiamo parlarci molto". Miranda non nasconde infine di sperare nell'arrivo di Felipe Melo perché all'Inter, precisa, "potrà dare una mano".
Il neo difensore nerazzurro quindi assicura: "La Champions è il traguardo che dobbiamo raggiungere. Da lì in poi, tutto quello che arriverà sarà ottimo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Felipe Melo# influenza# Inter# Miranda