le notizie che fanno testo, dal 2010

Colpo Inter a Mosca, Zarate stende il CSKA

Seconda partita di Ranieri sulla panchina nerazzurra e seconda vittoria. Il club di Moratti vince a Mosca, contro il CSKA, la seconda partita del girone B di Champions League, grazie al gol di Zarate che, subentrato a Pazzini (autore anche lui di un gol), risponde alla rimonta russa.

In attesa di ospitare il Napoli a San Siro, l'Inter sbriga la pratica in Europa. I nerazzurri, in trasferta a Mosca contro il CSKA per la seconda gara del girone B di Champions League, regalano al neo-allenatore Ranieri la seconda vittoria consecutiva dopo il successo a Bologna di sabato scorso. E' 3 a 2 il punteggio finale di una partita rocambolesca. Il tecnico di Testaccio schiera Pazzini e Milito davanti con Alvarez trequartista. La partita è subito in discesa per il club di Moratti che trova la prima rete al 6' con Lucio che calcia tutto solo in area dopo il calcio d'angolo di Alvarez. Prima della mezz'ora arriva anche il raddoppio, firmato Pazzini. L'Inter sembra avere la partita in pugno, ma in questi casi e soprattutto in Europa, un episodio può cambiare tutto. Una punizione di Dzagoev all'ultimo minuto di recupero del primo tempo trova un po' disattento Julio Cesar che si fa beffare e regala l'1 a 2 ai russi, che nella ripresa ci credono. Il CSKA spinge per trovare il pareggio e l'Inter deve rinunciare a Pazzini già al 5' del secondo tempo a causa di un problema fisico. Al suo posto Ranieri sceglie Zarate. E' però al 33' che la partita si accende. I russi trovano il pareggio con uno splendido gol di Vagner Love, che, dopo aver saltato Lucio, lascia partire un gran destro che batte Julio Cesar. Il CSKA esulta, ma l'urlo gli rimane strozzato in gola. Basta un minuto, infatti, e l'Inter è di nuovo in vantaggio grazie a un gran sinistro di Zarate. La mossa, anche se un po' forzata, di far entrare l'ex laziale premia Ranieri e i nerazzurri che soffrono fino al fischio finale ma portano a casa un importantissimo successo, il secondo in questa stagione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: