le notizie che fanno testo, dal 2010

Pensioni, Uil contro Boeri: governi avvii riforma governance dell'Inps

Romano Bellissima, segretario generale Uil pensionati, contro Tito Boeri, presidente dell'Inps.

"Il presidente dell'Inps Tito Boeri ogni giorno dispensa i suoi giudizi intervenendo a tutto campo sui temi più disparati, con particolare riguardo verso quei temi oggetto della trattativa col governo, a partire dal suo cavallo di battaglia: come ridurre la pensione a quanti l'hanno ottenuta col sistema retributivo ricalcolandogliela con il sistema contributivo" commenta in una nota Romano Bellissima, segretario generale Uil pensionati.

"Boeri non è favorevole all'ipotesi di valorizzare il lavoro di cura delle donne, il valore sociale della maternità. Ci fa sapere che è contrario al congelamento del meccanismo automatico che fa aumentare l'età pensionabile in base all'aspettativa di vita, indipendentemente se di mestiere fai il muratore, l'auto-trasportatore o il presidente dell'Inps, non approva le scelte tese ad assicurare una pensione ai giovani. - osserva ancora - Ed infine annuncia al governo che la rappresentanza dei sindacati è 'sovrastimata', come dire: vai tranquillo, i sindacati non sono poi così forti, respingi pure le loro richieste".

"Il presidente dell'Inps evita di parlare solo quando gli si chiede conto delle inefficienze dell'Istituto che presiede. - aggiunge quindi il sindacalista - E' tempo che il governo ponga fine a questo teatrino della disinformazione e attui rapidamente la riforma della governance dell'Inps. E' tempo anche che lavoratori e pensionati, che sono i soci di maggioranza dell'Istituto, facciano sentire la propria voce e il proprio peso".

© riproduzione riservata | online: | update: 15/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Pensioni, Uil contro Boeri: governi avvii riforma governance dell'Inps
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI