le notizie che fanno testo, dal 2010

Latorre (PD): in documento Atene marò definiti "cittadini europei"

Nicola Latorre, senatore del PD e presidente della commissione Difesa a Palazzo Madama, intervenendo alla Conferenza interparlamentare di Atene per la Politica Estera, di Difesa e di Sicurezza comune sottolinea che nel documento conclusivo i due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono definiti infatti "cittadini europei" e per questo "devono essere tutelati dalla immunità funzionale".

Nicola Latorre, senatore del PD e presidente della commissione Difesa a Palazzo Madama, intervenendo alla Conferenza interparlamentare di Atene per la Politica Estera, di Difesa e di Sicurezza comune, esprime "grande soddisfazione per l'attenzione con cui è stato recepito l'emendamento italiano al documento conclusivo, che sottolinea il carattere internazionale della vicenda che riguarda i due marò bloccati in India". Il senatore del PD precisa quindi che la vicenda dei due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone "non è riducibile a un contenzioso tra India e Italia e i due militari", sottolineando che nel documento discusso alla conferenza interparlamentare di Atene sono definiti infatti "cittadini europei" e per questo "devono essere tutelati dalla immunità funzionale". Al termine dei due giorni di riunione dei Ministri degli Esteri della NATO, anche Federica Mogherini chiarisce che "è tema importante per tutti il riconoscimento del tema dell'immunità funzionale" per i due militari. "Noi non considereremo chiuso il caso fino a quando i due fucilieri non saranno tornati in Italia" promette Nicola Latorre, evidenziando che "una politica europea per la sicurezza nel Mediterraneo sarà centrale nel semestre europeo a guida italiana e nella prossima conferenza di Roma del 6 e 7 novembre 2014".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: