le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: da parentopoli a familismo sotto la luce delle 5 Stelle, dice Piazzoni (PD)

Ileana Piazzoni, deputata PD, commenta le dimissioni di massa in Campidoglio.

"La vicenda già grottesca dell'amministrazione pentastellata a Roma si arricchisce di elementi non solo squallidi - afferma in un comunicato Ileana Piazzoni, esponente del Partito Democratico -, ma di dubbia legalità. Dopo le dimissioni di massa di ieri, oggi emergono i dettagli delle motivazioni che hanno spinto alla recessione dagli incarichi."

"Rettinghieri aveva parlato di insopportabili ingerenze, ma la lettera inviata dall'assessora Meleo, che chiede conto degli spostamenti del personale per 'valutare e vistare', è ben più di una ingerenza, soprattutto se lo spostamento in questione riguardasse il cugino dell'assessora alle politiche sociali del MoVimento 5 Stelle del XV municipio" denuncia la deputata.

"È vero che la giunta Alemanno aveva già portato in Campidoglio la pratica del familismo, tanto da scatenare diffuse parentopoli nelle partecipate comunali, ed è anche vero che Virginia Raggi a quell'amministrazione ha mostrato vicinanza, ma i 5 Stelle hanno fatto credere agli elettori di essere diversi. - ricorda - Anche questo comportamento è previsto da contratto degli amministratori con la Casaleggio Associati? Evidentemente il 'tengo famiglia' supera l'invocata onestà per brillare alla luce delle 5 Stelle."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: