le notizie che fanno testo, dal 2010

Il lavoro in miniera: a Il Tempo e la Storia, 11 marzo

"Per secoli privo di regole, tutele e minime condizioni di sicurezza, il lavoro in miniera è spesso sinonimo di drammi e tragedie. Un lavoro 'nascosto' che il professor Luciano Curreri racconta con Massimo Bernardini a 'Il Tempo e la Storia' in onda venerdì 11 marzo", riporta in una nota la Rai.

"Per secoli privo di regole, tutele e minime condizioni di sicurezza, il lavoro in miniera è spesso sinonimo di drammi e tragedie: dalle zolfare siciliane dell'Ottocento al cuore della civilissima Europa del XX secolo, come nel caso di Marcinelle. Un lavoro 'nascosto' che il professor Luciano Curreri racconta con Massimo Bernardini a 'Il Tempo e la Storia', il programma di Rai Cultura in onda venerdì 11 marzo alle 13.10 su Rai3 e alle 20.50 su Rai Storia" si riferisce in una nota dalla tv di Stato.
"Che le condizioni di lavoro nelle miniere siano spesso proibitive è già chiaro nell'800: risale al 1876 con l'inchiesta parlamentare sulla Sicilia il primo tentativo in Italia di regolamentare un'attività lavorativa tra le più dure e rischiose e di far emergere il dramma dei carusi - descrive infine la Rai -, a volte poco più di bambini, impiegati alla stregua di schiavi per trasportare i materiali in superficie. Un mondo sotterraneo di fatica e sofferenza. Ma anche di condivisione, amicizia e solidarietà, che nella storia d'Italia ha lasciato impronte profonde e una ricca trama di racconti."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: