le notizie che fanno testo, dal 2010

Il Nemico dell'Uomo Nuovo sono i gay: a Il Tempo e la Storia, 23 novembre

Omosessualità e fascismo a 'Il Tempo e la Storia', in onda mercoledì 23 novembre.

"Autoritario, marziale, atletico. Queste le caratteristiche dell''uomo nuovo', che il fascismo vorrebbe plasmare attraverso una militarizzazione del carattere degli italiani. Per i seguaci del Duce, l'omosessualità è pertanto un'aberrazione talmente grave, una decadenza abnorme per la 'morale italica', da non essere neppure contemplata tra i reati del codice penale Rocco" si diffonde in una nota dalla Rai.

La tv pubblica di Stato espone inoltre: "Tuttavia le condanne per gli omosessuali sono numerose. A 'Il Tempo e la Storia', in onda mercoledì 23 novembre alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, Michela Ponzani ne parla con il professor Lorenzo Benadusi, autore del libro 'Il Nemico dell'Uomo Nuovo', che approfondisce il tema."

"La punizione più comune è il confino. Le isole Tremiti diverranno una dei luoghi preferiti per isolare gli omosessuali. Con la caduta del fascismo e la nascita della Repubblica - si comunica in ultimo -, gli omosessuali sperano che anche per loro le cose possano cambiare. Ma si sbagliano. Ci vorrà ancora molto tempo, affinché si possa parlare liberamente di omosessualità, senza incappare nella condanna morale o in quella penale."

© riproduzione riservata | online: | update: 22/11/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Il Nemico dell'Uomo Nuovo sono i gay: a Il Tempo e la Storia, 23 novembre
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI