le notizie che fanno testo, dal 2010

Dal muro di Berlino ai muri anti immigrazione: Il Tempo e la Storia, 28 giugno

"Dal muro di Berlino ai muri anti immigrazione del presente. Muri che sembravano un retaggio del passato e, invece, rappresentano drammaticamente l'attualità. 'Muri. Un mondo diviso' è il titolo dello speciale di 'Il Tempo e la Storia', condotto da Carlo Greppi, che Rai Cultura propone martedì 28 giugno alle 21.30 su Rai Storia", riferisce in una nota la tv pubblica.

"Dal muro di Berlino ai muri anti immigrazione del presente. Muri che sembravano un retaggio del passato e, invece, rappresentano drammaticamente l'attualità. 'Muri. Un mondo diviso' è il titolo dello speciale di 'Il Tempo e la Storia', condotto da Carlo Greppi, che Rai Cultura propone martedì 28 giugno alle 21.30 su Rai Storia" viene segnalato in una nota dalla tv di Stato.
La Rai continua inoltre: "Si parte dalla materializzazione dello scontro ideologico della guerra fredda: il Muro di Berlino, di cui lo storico Gianluca Falanga racconta - dalla capitale tedesca - storie e simboli."
Si riferisce quindi: "Il 9 novembre del 1989 la sua caduta ha fatto nascere la speranza che a cadere fosse l'ultima barriera verso la libertà. Il progresso tecnologico, il percorso di unificazione europea, come altri aspetti della globalizzazione, hanno alimentato l'illusione di un mondo che sembrava abbattere una ad una tutte le frontiere. Ma, da allora, i muri nel mondo si sono moltiplicati."
"Ora hanno radici diverse da quelle ideologiche; servono a tener fuori le persone - si sottolinea dunque -, a ribadire i confini, a propagandare la 'sicurezza nazionale', a difendere la ricchezza assediata dalla povertà."
"Come nell'enclave spagnola di Melilla - si chiarisce in ultimo -, sulla costa mediterranea del Marocco, dove Carlo Greppi percorre la barriera che - lungo tutto il confine - impedisce ai migranti di arrivare in Europa. I temi della puntata vengono approfonditi in studio da due storici, Aldo Agosti e Silvia Salvatici, e dal sociologo Aldo Bonomi."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: