le notizie che fanno testo, dal 2010

Visco: tra 10-20 anni il 50% del lavoro sarà automatizzato. Scontri a Bologna

Tra "10-20 anni oltre il 50% dei posto di lavoro attuali in Europa e Italia" sarà automatizzato avverte il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, parlando all'Universita di Bologna. Intanto in piazza non "neo-luddisti" ma i cosiddetti antagonisti hanno cercato di raggiungere l'Aula Magna dell'ateneo, respinti dalla polizia.

Tra "10-20 anni oltre il 50% dei posto di lavoro attuali in Europa e Italia" sarà automatizzato avverte il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, ospite presso l'Universita di Bologna per una lezione magistrale in occasione delle celebrazione per i 20 anni del Mulino. Le parole di Visco arrivano dopo l'annuncio della Volkswagen, che solo pochi giorni fa ha spiegato che tra il 2015 e il 2030 la casa automobilistica prevede di sostiture gli operai che andranno in pensione con dei robot. A far scattare la protesta a Bologna però non sembrano essere stati neo-luddisti. Un centinaio dei cosiddetti antagonisti, probabilmente alcuni giovani dei centri sociali bolognesi, hanno infatti tentato di raggiungere la zona di via Castiglione a Bologna, dove si trova l'Aula Magna dell'ateneo. Stando alle prime cronache riportate dalle agenzie di stampa, questi manifestanti, alcuni con il volto nascosto dai caschi, avrebbero lanciato petardi e vernice, prontamenti respinti dalla polizia che ha caricato. In strada c'è stato un lancio di fumogeni, e durante gli scontri molti negozi hanno abbassato le saracinesche. Non è chiaro se ci sono stati feriti. La polizia ha fatto retrocedere questo gruppo di manifestanti a circa metà di via Castiglione, con il corteo che si sarebbe poi diretto verso piazza Maggiore.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: