le notizie che fanno testo, dal 2010

Piano Roma sicura, Marino: serve più severità, telecamere come a Londra

Ieri il ministro dell'Interno Angelino Alfano ha presentato il "piano Roma sicura" che prevede tra i vari provvedimenti anche la nascita della "Squadre Mai Spaccio". Il sidaco della Capitale Ignazio Marino auspica però maggiore severità e chiede per Roma telecamere "come Londra".

Ieri il ministro dell'Interno Angelino Alfano ha presentato il "piano Roma sicura" che prevede tra i vari provvedimenti anche la nascita della "Squadre Mai Spaccio". Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, si dice quindi "soddisfatto che Alfano abbia accolto pubblicamente le quattro richieste nella lettera del 18 aprile: un contrasto efficace allo spaccio, alla prostituzione, all'abusivismo commerciale e ai reati collegati alla movida". Marino però "auspica maggiore severità" su alcune questioni, chiedendo per Roma una più capillare rete di videosorveglianza. Ignazio Marino vorrebbe nella Capitale telecamere "come Londra, dove la polizia ha a disposizione nastri di videosorveglianza di tutta la città e li distrugge dopo 15 giorni. - spiegando - Se in quei 15 giorni viene segnalato un reato, se ne cerca sul nastro l'autore. E' un deterrente molto efficace".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: