le notizie che fanno testo, dal 2010

La Russa presto in Afghanistan: soldati lì contro terrorismo subdolo

Il Ministro della Difesa Ignazio La Russa annuncia che "entro novembre" andrà a visitare le truppe italiane in Afghanistan. La Russa ricorda che l'impegno dei soldati italiani è quello di "tenere il più lontano possibile dalle nostre città il pericolo subdolo che è il terrorismo".

Il Ministro della Difesa Ignazio La Russa annuncia da Trieste, dove è in visita per una delle celebrazioni in occasione dell'Unità d'Italia, che "entro novembre" andrà a visitare il contingente italiano in Afghanistan affermando che "la loro vicinanza a noi è un piccolo dono che ci viene e che ci riempie di gioia". Ignazio La Russa spiega che ogni volta che va a trovare "i ragazzi in Afghanistan" non può che "fare altro che ringraziarli" ricordando che il "loro impegno lì è certamente per aiutare la gente dell'Afghanistan, per ricostruire quel Paese" ma anche e soprattutto "per tenere il più lontano possibile dalle nostre città il pericolo subdolo che è il terrorismo". La Russa invita poi a non dimenticare che i militari italiani sono "consapevoli dei rischi che corrono ma anche del dovere che hanno verso il loro giuramento, il loro compito di fare tutto il possibile per assolvere alla loro missione".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: