le notizie che fanno testo, dal 2010

Eurofighter: addio a 25 caccia, si risparmiano due miliardi

Il Ministro della Difesa La Russa non ci pensa due volte e per risparmiare due milardi di euro "mantenendo lo stesso livello di efficienza delle Forze Armate" taglia la commessa di 25 caccia Eurofighter Typhoon. Continuerà la produzione delle Fremm (Fregate Europee Multi-Missione) già in cantiere, per le rimanenti 4 ci si penserà poi.

Ignazio La Russa, Ministro della Difesa italiano, allo stand di Finmeccanica nell'airshow di Farnboroungh, alle porte di Londra, ha dichiarato ieri il taglio di 25 unità per la produzione del velivolo multiruolo Eurofighter Typhoon.
Questo drammatico taglio alla Difesa deciso dal governo "d'intesa con i vertici delle Forze Armate", ha confermato il Ministro La Russa "consentirà risparmi per 2 miliardi di euro".
La costruzione di Eurofighter Typhoon è una joint venture tra Germania, Gran Bretagna, Spagna e Italia che partecipa con Alenia Areonautica (Finmeccanica).
Ovviamente c'è tensione per il livello occupazionale che potrebbe risentire di questo taglio alla commessa, mentre per la sicurezza non ci sarebbero pericoli visto che si è decisa "una diminuzione di 25 velivoli mantenendo lo stesso livello di efficienza", rassicura il Ministro.
Ma La Russa parla anche dei malumori che serpeggiano nei cantieri liguri: "Confermo che la carenza delle risorse non impedisce il proseguimento del programma di costruzione di 6 Fremm e ai lavoratori di La Spezia, fra cui c'era un po' di allarme, dico che non c'è nessun pericolo, nessun problema".
Per quanto riguarda le altre quattro Fremm, Fregate Europee Multi-Missione, il Ministro è ottimista: "la mia speranza è che possa risultare non indispensabile averle ma magari indispensabile costruirle per cederle ad altri Paesi".
Dall'airshow di Farnboroungh il Ministro La Russa ha espresso solidarietà e fiducia a Pier Francesco Guarguaglini, presidente di Finmeccanica, protagonista delle pagine giudiziarie di questi giorni per presunti fondi neri.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: