le notizie che fanno testo, dal 2010

Abolizione IMU e Tasi alla Totò e Peppino. Renzi: castelli pagano

La saga dell'abolizione dell'IMU e della Tasi sulla prima casa è sempre più alla Totò e Peppino. Dopo le polemiche in seno alla minoranza PD, Matteo Renzi precisa: i castelli pagano.

La saga dell'abolizione dell'IMU e della Tasi sulla prima casa prende sempre più i contorni di una comica, alla Totò e Peppino naturalmente. Matteo Renzi ha sottolineato che "c'è ormai una parte del PD che, come direbbe Totò, si oppone a prescindere". A quanto pare, però, a fare la parte di Peppino è proprio il premier. Dopo aver criticato la minoranza dem che si oppone all'abolizione dell'IMU e della Tasi per le case di lusso, Matteo Renzi su Facebook precisa: "La norma è la stessa anche sulla questione dei castelli che dunque - a differenza di quanto si dice con tono scandalizzato - pagheranno (come per abolizione ICI del 2008)". Il Presidente del Consiglio aggiunge: "Ironia della sorte: i castelli furono parzialmente esentati dai governi successivi, anche di centrosinistra, perché considerate residenze storiche, ma le categorie catastali A1, A8, A9 - assicura - avranno lo stesso trattamento della misura del 2008".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: