le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Fabbri: odg su ILVA diventa mozione, per investimenti sicurezza

"L'apposizione della fiducia al dl fallimenti ha fatto decadere l'Odg da me presentato sull'Ilva, dunque il suo contenuto è stato trasferito in una mozione che impegna il Governo ad attivare l'azienda per il completamento del piano della sicurezza sul lavoro e a garantire i finanziamenti adeguati", dal PD la posizione di Camilla Fabbri.

"L'apposizione della fiducia al dl fallimenti ha fatto decadere l'Odg da me presentato sull' ILVA dunque il suo contenuto è stato trasferito in una mozione, depositata il 5 agosto, che impegna il Governo ad attivare l'azienda per il completamento del piano della sicurezza sul lavoro e a garantire i finanziamenti adeguati" annuncia Camilla Fabbri, presidente della Commissione d'inchiesta sugli infortuni sul lavoro.
La senatrice del PD ricorda: "Dopo l'incidente di giugno che è costato la vita ad Alessandro Morricella, il tema risulta ancora più urgente. - aggiungendo - E' giusto tutelare la continuità produttiva poiché stiamo parlando, come ricordato anche dal ministro Maria Elena Boschi, di circa 20mila posti di lavoro che insistono in un territorio come il Sud. Allo stesso tempo sono irrinunciabili la sicurezza e la riqualificazione ambientale per tutelare la salute dei cittadini e, per questo, aspettiamo con apprensione la decisione dell'Arpa sulla riapertura dell'Altoforno 1 dopo i lavoro di ambientalizzazione".
"Il tema della sicurezza sul lavoro è un tema cardine per l' ILVA che oggi, in amministrazione straordinaria, è sotto controllo dello Stato. - conclude Fabbri - Si tratta di una mozione che si inerisce nel sentiero tracciato dal dl approvato al Senato, il quale stabilisce che, per garantire la prosecuzione delle attività, l'azienda deve predisporre un piano recante misure e attività aggiuntive, anche di tipo provvisorio, per la tutela della sicurezza nell'impianto oggetto del provvedimento di sequestro, ovvero l'Altoforno 2."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: