le notizie che fanno testo, dal 2010

ILVA: 4.200 esuberi. Am Investco: e stop articolo 18 per chi rimane

Am Investco, la società di Arcelor Mittal e Marcegaglia, presenta il piano industriale per l'ILVA annunciano 4.200 esuberi. I lavoratori rimanenti, invece, dovranno essere riassunti con le regole del Jobs Act.

L'ILVA invia ai sindacati il piano industriale della Am Investco, la società di Arcelor Mittal e Marcegaglia, nel quale si anticipa che nella nuova gestione ci saranno più di 4.200 esuberi. I tagli colpiranno soprattutto Genova, con un calo netto del 40% della forza lavoro nell'impianto di Cornigliano, e il siderurgico di Taranto, dove gli esuberi previsti sono 2.900 (meno 28%).
I 9.930 lavoratori rimanenti, inoltre, saranno riassunti in base al Jobs Act, e quindi dovranno dire addio sia all'articolo 18 che al contratto integrativo. Sembra infatti che dopo la messa a regime degli impianti, la Am Investco stia valutando di licenziare altri 1.000 dipendenti.
Sindacati e lavoratori pronti a scioperare, tanto che a Genova annunciano già l'occupazione della fabbrica: appuntamento lunedì mattina alle 5 davanti ai cancelli di Cornigliano.

© riproduzione riservata | online: | update: 06/10/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
ILVA: 4.200 esuberi. Am Investco: e stop articolo 18 per chi rimane
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI