le notizie che fanno testo, dal 2010

Welcome Home, Thierry Henry! Dopo 5 anni torna e segna con l'Arsenal

Thierry Herny sta vivendo la favole più bella della sua vita. Dopo 5 anni l'attaccante francese è tornato a giocare per l'Arsenal per i prossimi due mesi ed è ritornato al gol nella partita di FA Cup contro il Leeds, finita 1-0.

Fuori dall'Emirates Stadium c'è una statua che lo ricorda, ma lui è molto più che un pezzo di storia. Cinque anni dopo aver vestito per l'ultima volta la maglia biancorossa, Thierry Henry è tornato all'Arsenal, da protagonista. L'uomo più amato della storia dei Gunners (con 226 gol segnati dal 1999 al 2007) ha deciso di riabbracciare la sua gente nei due mesi in cui il campionato americano (in cui milita dal 2010) resterà fermo. E ancora una volta Henry ha dimostrato di non aver perso quel vizio di fare gol e di fare esultare i suoi tifosi. Lunedì sera l'attaccante francese ha debuttato per la seconda volta con la maglia dell'Arsenal, in occasione della partita di FA Cup contro il Leeds. Partito dalla panchina, nella ripresa Henry è stato chiamato dal tecnico Arsene Wenger a sostituire Chamakh, incapace di sbloccare il risultato (così come i compagni Arshavin, Oxlade-Chamberlain e Ramsey) fermo sullo 0-0. Al momento del cambio l'ovazione del pubblico è da brividi, ma non è niente rispetto a quello che accade poco poco. Henry tocca il suo secondo pallone su invito del compagno, controlla con il destro dentro l'area e sempre con lo stesso piede trafigge in diagonale il portiere del Leeds. Il 34enne storico n. 12 dei Gunners esulta a braccia larghe, non ci crede nemmeno lui, ritorna in un attimo quel 22enne del 1999. L'Emirates Stadium esplode in un urlo di gioia che accompagna il suo ritorno nella terra dove tanto ha fatto sognare e vincere. E alla prima partita dal suo ritorno è subito una vittoria firmata Henry. A ricordare che le favole, nel calcio, possono diventare realtà. Su Youtube il video dell'azione (http://is.gd/mcYfA0).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# calcio# Emirates# Thierry Henry# tifosi# video# Youtube