le notizie che fanno testo, dal 2010

Gwyneth Paltrow: sesso orale in cambio di un film

"Ero all'inizio della carriera e quel produttore mi chiese sesso orale in cambio di una parte", rivela Gwyneth Paltrow, raccontando un'esperienza che le capitò all'inizio della sua carriera.

"Ero all'inizio della carriera e quel produttore mi chiese sesso orale in cambio di una parte" - e continua - "L'uomo mi suggerì di concludere a letto una riunione per assicurarmi la partecipazione al film". Questa dichiarazione dolorosa e scioccante appare nell'intervista esclusiva rilasciata alla rivista "Elle" dalla bellissima attrice americana Gwyneth Paltrow, vincitrice di un premio Oscar e di un Golden Globe per il film "Shakespeare in Love" (1988).
La Paltrow figlia di un produttore e di un'attrice molto noti nell'ambiente dello spattacolo e figlioccia di Steven Spielberg ha raccontato di essere stata ricatta all'inizio della carriera da un produttore, di cui non fa il nome, per ottenere una parte in un film. Lei ha rifiutato e ha fatto carriera grazie al proprio talento, ma quante giovani donne in questo mondo di luci e paillettes, per leggerezza e arrivismo, accettano di essere trattate come merce per poi essere buttate via?.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: