le notizie che fanno testo, dal 2010

Epifani: rischio di una nuova manovra correttiva

Il giorno dopo la manifestazione della CGIL a Roma Guglielmo Epifani avverte che se non ci saranno le entrate dell'evasione fiscale ci sarà bisogno di un'altra manovra correttiva.

Il giorno dopo la manifestazione nazionale a Roma della CGIL per protestare contro la "iniqua" manovra correttiva, Guglielmo Epifani lancia un'altro avvertimento dalla Festa nazionale della CISL, cui è ospite. Per Epifani c'è infatti il rischio che a breve si vari una nuova manovra, pari alle entrate che il governo spera di incassare dalla lotta all'evasione fiscale. E si parla di circa 10 milirdi di euro. Guglielmo Epifani ha poi chiesto delle risposte rapide sulla riforma del fisco. Il leader della CGIL torna poi a parlare di Pomigliano, affermando che l'unica alternativa è quella di investire sul territorio, perché a Napoli serve occupazione e sviluppo. Epifani poi conclude che non c'è solo Pomigliano e che non bisogna dimenticare Termini Imerese.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: