le notizie che fanno testo, dal 2010

Marco Pannella un "ambientalista ante litteram", dice Greenpeace

"Greenpeace Italia esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Marco Pannella, un 'ambientalista ante litteram'" come lo ricorda Ivan Novelli.

"Greenpeace Italia esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Marco Pannella, non solo un uomo politico, ma anzitutto un attivista, al quale oggi molti tributano onori, dopo averlo combattuto in vita, e ancora più colpevolmente troppe volte trascurato" viene diffuso in una nota dall'organizzazione ambientalista.
«Una perdita incommensurabile. Pannella è stato un visionario che voleva solo un'Italia moderna e migliore, con uno sguardo sempre proiettato al futuro. E tra le sue tante battaglie per i diritti umani, civili e sociali, per noi di Greenpeace è facile riconoscerlo come un ambientalista ante litteram» sottolinea Ivan Novelli, già presidente di Greenpeace Italia. «A Pannella noi, come attivisti di Greenpeace, possiamo solo dire grazie. Noi, i 'guerrieri dell'arcobaleno', ci sentiamo idealmente vicini a un combattente come lui, anche per i suoi metodi di lotta, innanzitutto nonviolenti, con campagne specifiche, puntando diritti all'obiettivo finale. Grazie per essere stato un modello di etica, caparbietà e integrità morale. Terrò sempre dentro di me la sua esortazione: 'Non accontentarti mai del probabile ma cerca sempre il possibile!'» conclude Novelli.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: