le notizie che fanno testo, dal 2010

Grecia presenta piano riforme a UE e FMI. Tsipras incontra Theodorakis

La Grecia ha inviato in tempo alla Commissione europea il piano di riforme economiche da attuare in cambio dei 4 mesi di estensione dei finanziamenti. L'Eurogruppo sembra soddisfatto e per il momento di una Grexit, cioè l'uscita di Atene dall'euro, "non se ne parla nemmeno". Intanto Alexis Tsipras incontra il celebre compositore greco Mikis Theodorakis.

La Commissione europea fa sapere che la Grecia ha inviato "in tempo" a Bruxelles il piano di riforme economiche da attuare in cambio dei 4 mesi di estensione dei finanziamenti sul debito, che sarà valutato anche dal Fondo Monetario Internazionale. Per la Commissione europea l'elenco stilato dal governo Tsipras è sufficientemente completo, soprattutto in merito al forte impegno a combattere la frode e la corruzione. Tra gli altri punti che la Grecia avrebbe presentato all'Eurogruppo anche una sorta di "spending review in ogni area della spesa pubblica" tra cui quella sanitaria, assicurando però che l'accesso alle cure sarà "universale". Ma non solo. Il governo Tsipras, consigliato dal suo ministro delle Finanze Yanis Varoufakis, avrebbe promesso che riformerà il proprio sistema pensionistico, eliminando gli incentivi per i prepensionamenti. Inoltre, sarà riformato il sistema fiscale, per combattere l'evasione. In questo contesto l'IVA dovrebbe essere rivista affinché non abbia un "impatto negativo sulla giustizia sociale". Dovrebbero inoltre essere bloccati gli aumenti nel pubblico, senza però toccare il salario minimo che verrebbe esteso. Infine, per affrontare la vera e propria crisi umanitaria che c'è in Grecia, il governo Tsipras avrebbe in programma di distribuire una sorta di "buoni pasto-energia e sanità" per le classi più povere. Il presidente dell’Eurogruppo, l'olandese Jeroen Dijsselbloem, appare soddisfatto tanto da assicurare che di una Grexit, cioè l'uscita di Atene dall’euro, "non se ne parla nemmeno". Questo pomeriggio il piano di riforme verrà analizzato nel dettaglio dai ministri delle Finanze della zona euro nel corso di una teleconferenza. Poco prima, si riunirà il Consiglio dei ministri ellenici, come annunciato da Alexis Tsipras. Questa mattina, invece, Tsipras si è incontrato con il celebre compositore greco Mikis Theodorakis, che aveva chiesto espressamente al primo ministro di "abolire immediatamente tutte le misure" volute dalla Troika e di restaturare "l'indipendenza nazionale" della Grecia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: