le notizie che fanno testo, dal 2010

Bild: Germania prepara piano B, collasso banche se Grecia fuori da euro

Sono fissate per il 25 gennaio le elezioni politiche in Grecia, e il partito euroscettico di Syriza di Alexis Tsipras rimane ancora in testa anche negli ultimi sondaggi. Secondo il tedesco Bild, la Germania starebbe preparando un piano d'emergenza sulla possibile uscita della Grecia dalla zona euro, poiché ciò porterebbe a un collasso del sistema bancario.

Sono fissate per il 25 gennaio le elezioni politiche in Grecia, e stando agli ultimi sondaggi il partito euroscettico di Syriza di Alexis Tsipras è ancora in testa. Una possibile vittoria di Syriza sta mettendo in subbuglio le Borse, poiché nel suo programma elettorale è prevista la cancellazione delle misure di austerità introdotte in Grecia dalla Troika e parte del debito. Da qualche giorno, gli occhi sono puntati soprattutto sulla Germania. Sabato scorso lo Spiegel scriveva che il governo tedesco considerava l'uscita della Grecia dall'euro quasi inevitabile nel caso di vittoria di Syriza, anche se il giorno successivo il vicecancelliere Sigmar Gabriel ha precisato che la Germania vuole che la Grecia resti nell'euro e che non ci sono piani di emergenza alternativi. Oggi, secondo il quotidiano Bild che cita fonti anonime del governo, la Germania starebbe invece preparando un piano d'emergenza sulla possibile uscita della Grecia dalla zona euro. Il timore maggiore è che in Grecia, appena si cominciasse a parlare seriamente di uscita dalla moneta unica, ci sia un assalto agli istituti di credito per ritirare i depositi in euro e un conseguente collasso del sistema bancario. Il Bild sottolinea che a seguito di questo scenario, l'Unione bancaria europea dovrebbe quindi intervenire con un salvataggio di miliardi di euro.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: