le notizie che fanno testo, dal 2010

Grande Fratello 11: bestemmia Roberto Manfredini. E sono nove

Al Grande Fratello 11 anche Roberto Manfredini bestemmia, ma finora la produzione non rilascia nessun comunicato, il televoto continua e il concorrente rimane in gioco. Contando anche tutti i "sospetti", in questo GF11 sarebbero ben 9 i concorrenti che hanno bestemmiato.

Sembra che i concorrenti del Grande Fratello 11 non riescano proprio a non bestemmiare, il che indica probabilmente la loro abitudine ad usare tali espressioni blasfeme anche nella vita di tutti i giorni, magari a dispetto anche di chi li circonda. Esattamente come fanno in TV.
Riassumendo, dopo una lunga battaglia condotta da alcuni blog e giornali, Matteo Casnici, Pietro Titone e Massimo Scattarella sono stati eliminati per aver bestemmiato, ma solo grazie all'intervento di Mediaset (intervenuto dopo un articolo dell'Avvenire), che non poteva certo permettere che proprio un suo programma televisivo fosse l'artefice dello sdoganamento della bestemmia in televisione.
Prima di loro aveva bestemmiato anche il concorrente toscano David Lyoen, che però al momento della cacciata di Matteo, Pietro e Pitbull era già stato eliminato dal televoto e quindi la produzione ha fatto finta di niente. L'argomento non è infatti mai stato toccato e David siede nello studio insieme a tutti gli eliminati.
Un'altra novità di questa edizione, infatti, è che non solo il Grande Fratello non sembra avere voglia di punire chi bestemmia ma sembra cercare di voler far dimenticare al pubblico il perché alcuni concorrenti siano stati eliminati.
Per esempio si può notare che quando è possibile si sostituisce la parola "bastemmia" con frasi del tipo "deprecabile episodio, vittima di un incidente, di un malinteso, di qualcosa che a qualcuno è sembrata una..." et similia.
Inoltre durante le ultime due dirette del lunedì è riapparso anche Pietro Titone, nonostante nelle scorse edizioni chi veniva "cacciato" per bestemmia non aveva più la possibilità di riunirsi con il gruppo di concorrenti del GF, almeno negli avvenimenti ufficiali.
Qualche sito internet, poi, sostiene che anche la romana Guendalina Tavassi, parecchio tempo fa, avesse bestemmiato, ma in rete circolano solo video con un audio non chiaro. Durante la diretta del 10 gennaio scorso, invece, è proprio Guendalina, durante un litigio, a far sapere che Davide Baroncini pare abbia l'abitudine di "bestemmiare in camera" (purtroppo in rete non ci sono video, ma il GF potrebbe accertarsi dell'accusa in poco tempo).
Qualche giorno fa, ancora, un'altro concorrente, Nathan Lelli ha bestemmiato e questa volta è stato eliminato "per direttissima", cioè la sera stessa, e annullato il televoto. Poi, durante la diretta di lunedì 31 gennaio, anche Nando Colelli, eliminato dal televoto e in studio, sembra pronunciare una frase blasfema, tanto che il Moige afferma risoluto che "a questo punto non si può più procrastinare la chiusura di una delle trasmissioni peggiori che il nostro sistema televisivo offre agli utenti".
Di oggi poi la notizia che anche Roberto Manfredini ha bestemmiato, e questa volta l'audio non lascia spazio a dubbi.
Roberto Manfredini, mentre gioca con Andrea Cocco e Biagio D'Anelli, si lascia infatti andare ad un'espressione blasfema e mentre Biagio lo guarda attonito il concorrente Andrea cerca di fare finta di niente e invita a continuare il gioco.
Finora nessuna comunicazione da parte del Grande Fratello, anche perché forse la storia sta cominciando effettivamente a diventare imbarazzante. Fatto sta che mentre Nathan è stato immediatamente allontanato, Roberto è ancora in gioco e i telespettatori continuano ad investire soldi nel televoto.
Per concludere, contando anche i "sospetti" Guendalina, Baroncini e Nando, su 36 concorrenti ben 9 in questa edizione del Grande Fratello 11 hanno bestemmiato. Un bel record, anche se forse è giunto il momento di dire "basta".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: