le notizie che fanno testo, dal 2010

Grande Fratello 11: Scattarella eliminato. E i soldi del televoto?

Massimo Scattarella è stato eliminato due volte dal gioco per la stessa bestemmia. Un déjà vu che può capitare quando si cerca di cancellare la storia. Ma Pitbull non ci sta e c'è chi si chiede se i soldi spesi per il suo televoto saranno rimborsati.

Ieri sera è dovuto intervenire lo stesso editore del Grande Fratello, cioè Mediaset, per mettere la parola fine alle bestemmie pronunciate dentro la Casa e non solo perdonate dalla produzione ma alcune volte completamente ignorate nonostante le numerose segnalazioni. Lo stesso Matteo Casnici, intervistato dall'Adnkronos dopo la sua eliminazione dal gioco, parla di "almeno altri due concorrenti che meriterebbero l'eliminazione" anche se preferisce, sostiene, "non fare nomi". I nomi degli altri concorrenti che hanno bestemmiato però cominciano a circolare. Qualcuno parla di Guendalina Tavassi, indicando un link di un video in streeming dove però, se ingiuria è stata detta, non si sente. Ieri sera, invece, è la stessa Guendalina a sostenere che a bestemmiare è Davide Baroncini, urlando in diretta TV: "Bestemmia in camera, bestemmia in camera, bestemmia e ancora sta qua! Bestemmia e ancora stai qua?". Poi ci sarebbe il concorrente già uscito dalla Casa del Grande Fratello David Lyoen, che bestemmiò almeno una volta in sauna, sentito non solo dal pubblico che ha diffuso il video ma anche da Matteo, Pietro e Nando. Pietro Titone, la pietra dello scandalo che è riuscito a buttare fuori tutti, afferma sempre all'Adnkronos di non aver bestemmiato invitando tutti a "rivedere il filmato" trasmesso ieri sera dal Grande Fratello. Effettivamente rimane qualche dubbio in merito alla frase pronunciata nel filmato, ma è anche vero che in un'altra registrazione, sempre diffusa sul web, si sente chiaramente Pietro pronunciare la stessa bestemmia detta l'anno scorso da Massimo Scattarella (tanto che fu ripreso anche da Giuliano Cimetti). Il più scontento di tutti, però, rimane Massimo Scattarella, eliminato due volte dal gioco per la stessa bestemmia.
Il Grande Fratello, creando il precedente di Matteo Casnici, non ha potuto infatti non accogliere le rimostranze di Pitbull che chiedeva di rientrare, e ha scaricato la responsabilità del suo reingresso nella Casa agli spettatori, aprendo un televoto.
Massimo Scattarella ieri sera durante la diretta, dopo il comunicato ufficiale di Mediaset che sanciva l'eliminazione dei tre concorrenti, sottolinea: "Ormai sono rientrato, essere di nuovo messo fuori per una squalifica dell'anno scorso non mi sembra giusto nei miei confronti". Alessia Marcuzzi cerca di spiegare la situazione, forse peggiorando le cose: "Prima che tu entrassi in Casa io ti ho letto un comunicato e ti ho detto che il Grande Fratello ti aveva squalificato. Tu sei rientrato perché ai richiesto di rientrare - specificando - e il televoto è stato aperto per un'altro motivo, come concorrente del Grande Fratello numero 11".
Tanto che anche Scattarella afferma stupito: "E allora perché mi state squalificando?".
Per stessa ammissione della Marcuzzi, quindi, teoricamente Massimo Scattarella dovrebbe essere esente dalla squalifica, visto che è entrato nella Casa come una persona nuova. In poche parole, Massimo Scattarella del GF10 è stato eliminato, quello del GF11 sarebbe quindi un Pitbull diverso (tanto che anche ieri sera aveva tra le mani un rosario).
La riammissione di Massimo Scattarella nel gioco crea quindi diversi problemi, che potevano essere evitati se non si fosse pensato di sdoganare la bestemmia in televisione. Ma uno in particolare è importante da sottolineare. I soldi spesi dai televotanti che hanno pagato per rivedere nella Casa Massimo Scattarella saranno rimborsati? Perché teoricamente il Pitbull come concorrente del GF11 avrebbe tutto il diritto di rimanere e lo sbaglio di farlo rientrare (per poi eliminarlo di nuovo) è stato fatto dalla produzione del Grande Fratello.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: