le notizie che fanno testo, dal 2010

Ex concorrente Grande Fratello indagata: favoreggiamento a 'ndrangheta

Una ex concorrente del Grande Fratello 5, Rosa Stagnitti, che al reality aveva partecipato con il marito, è indagata per favoreggiamento aggravato dalle modalità mafiose nei confronti di presunti affiliati alla cosca Pesce di Rosarno, della 'ndrangheta.

Dopo la notizia che la ex ballerina di "Amici" Marianna Scarci è stata condannata in primo grado ad un anno e 10 mesi in un processo che vede come imputati presunti affiliati del clan Scarci, per l'accusa di stampo mafioso , arriva quella che vede protagonista invece una ex concorrente del Grande Fratello, reality in onda da anni su Canale 5. Indagata per favoreggiamento aggravato dalle modalità mafiose nei confronti di presunti affiliati alla cosca Pesce di Rosarno è infatti Rosa Stagnitti di Taurianova nel Reggino, che al Grande Fratello 5 aveva partecipato insieme al marito Alfio Dessì. Rosa Stagnitti ha appreso di essere stata iscritta nel registro degli indagati quando lunedì si è presentata presso il tribunale di Palmi perché chiamata dalla difesa di Antonino Pesce, presunto capo della cosca della 'ndrangheta, nel processo che lo vede imputato. Una volta nell'aula del tribunale, Rosa Stagnitti è stata informata di essere indagata, e le è stato nominato un avvocato d'ufficio. Essendo quindi anch'essa indagata nel processo sulla cosca Pesce, la donna si è avvalsa della facoltà di non rispondere, in attesa di essere ascoltata in veste di imputata.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: