le notizie che fanno testo, dal 2010

Hacker pubblicano su internet database con 5 milioni di account Google

Alcuni hacker avrebbero rubato e pubblicato su internet un database contenente le login e le password di quasi 5 milioni di account Google, in particolare quelli di utenti inglesi, russi e spagnoli.

Alcuni hacker avrebbero rubato e pubblicato su internet un database contenente le login e le password di quasi 5 milioni di account Google, in particolare quelli di utenti inglesi, russi e spagnoli. A segnalare per primo la notizia, il sito di tecnologia russo CNews.ru. I media russi ricordano che due giorni prima di questo hackeraggio agli account Google, era stato scoperto che erano stati trafugati oltre 4,6 milioni di account di Mail.ru e oltre 1,25 milioni caselle di posta elettronica di Yandex. Le due società russe hanno precisato però che gli account erano per lo più inattivi e che i dati erano stati raccolti nel corso di un lungo periodo di tempo tramite virus Trojan e phishing. Le due compagnie hanno quindi assicurato che i loro sistemi di sicurezza interni non sono stati hackerati. Il servizio stampa di Google russo anticipa invece che i loro specialisti stanno già indagando per capire la perdita di circa cinque milioni di password.

Aggiornamento: "Questa settimana - si legge nel blog aziendale del Team contro lo spam e gli abusi di Google - abbiamo esaminato diverse presunte liste di credenziali di nostri utenti e abbiamo riscontrato che appena il 2% dei dati pubblicati è corretto e ancora meno consente l'effettivo accesso agli account".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: