le notizie che fanno testo, dal 2010

Google diventa più Apple con Google Music

Google affila le armi per diventare sempre più Apple. Tra pochi mesi partirà il nuovo servizio di musica "scaricabile" del celebre motore di ricerca. Il nome? Probabilmente Google Music Store.

Google affila le armi per diventare sempre più Apple. La stampa americana scrive che tra pochi mesi partirà un nuovo servizio di Google dedicato al download musicale, insomma un Apple iTunes made in Google. Non si capisce ancora se il servizio partirà in abbonamento o meno ma ciò che è sicuro è che il colosso di Mountain View si occuperà di mp3 et similia.
Gli analisti di scenario avevano già previsto le mosse di Google, soprattutto dopo l'acquisizione di YouTube e le restrizioni sul copyright nelle tracce sonore dei video. Il creatore del più famoso motore di ricerca al mondo è infatti da tempo interessato alla musica e ai suoi diritti.
Se il nome non è ancora ufficiale, (tutti comunque lo chiamano già Google Music o Google Music Store) gli esperti pensano che Google potrebbe cominciare a vendere brani musicali proprio come farà con Newspass per gli articoli degli editori. Google diventa un "paywall" e contemporaneamente un "buttadentro" di etichette musicali, major e indipendenti.
Google Music sarà forse un servizio "cloud" di musica mainstream magari destinato principalmente per smartphone con sistema operativo Android? Nessuno ancora lo può sapere..
Intanto tra Google e Apple ci sono sempre più settori di concorrenza diretta: Android vs IOS4, Chrome OS vs MacOS, Google AdMob vs iAd, Google Tv vs Apple Tv... e intanto sembra scomparsa dall'immaginario collettivo la "povera" Microsoft che arranca dietro ai produttori di gadget.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: