le notizie che fanno testo, dal 2010

Google assume nuovi talenti: c'è lavoro anche in Google Italia

Google assume in Italia. Il sogno di lavorare nella multinazionale informatica di Mountain View può diventare realtà, inviando un semplice curriculum vitae (in inglese). Anche in Italia sono disponibili posti di grande prestigio.

Nella società moderna, fatta di nuove tecnologie, di tablet, di motori di ricerca, di centrali atomiche esplose a Fukushima, di lucenti aerei ad intelligenza artificiale che bombardano i propri alleati, di Facebook, di Twitter, ma soprattutto di disoccupazione dilagante anche per chi ha 2 Master, chi non vorrebbe lavorare in un'azienda come Google? Chi non vorrebbe tuffarsi nel lavoro di un'azienda multinazionale così energica, bella, famosa, intelligente, che viene utilizzata ogni giorno da tutti i cittadini del mondo? Lavorare "a Google" è certamente un sogno nel cassetto per ogni ragazzo o ragazza che vogliano farsi strada nell'IT. E lavorare a Google e poi tornare nel weekend al Paese, dove tutti in piazza ti invidiano e ti rispettano perché "lavori a Guggol", non ha prezzo. Ed oggi la possibilità esiste. Si legge infatti nel blog ufficiale (in italiano) dell'azienda di Mountain View (http://is.gd/q4SGQK) che Google è "Alla ricerca di talenti" e che l'azienda sta assumendo. Si legge infatti che "Stiamo assumendo in Google. Non è una novità visto che Eric Schmidt, il nostro attuale CEO, ha annunciato a inizio anno che intendiamo incrementare il nostro organico a livello mondiale di altre 6.000 unità in tutto il mondo", ma quel che è più importante è che si legge: "E stiamo assumendo anche in Italia; abbiamo molte posizioni aperte e altre si aggiungono a ritmo sostenuto". Stefano Maruzzi (Country Director Google Italy) scrive nel blog: "Qualsiasi assunzione è fondamentale per Google. Altrimenti non dedicheremmo così tante energie e passione nel riuscire a scovare talenti in tutto il mondo. Per quanto mi riguarda più direttamente, la posizione di Head of Operations and Strategy per l'Italia è particolarmente significativa ed esposta a tutto quanto concerne la direzione strategica di Google nel nostro paese. Come sempre, qualsiasi candidatura deve essere presentata attraverso il sito web, in modo da essere sottoposta a valutazione da parte dei recruiter coinvolti nel processo di selezione. Spero d'avervi incuriosito e stimolato al punto giusto per prendere in considerazione questa opzione. Vi garantisco che lavorare per Google è proprio un'esperienza … da vivere!". Ovviamente è essenziale conoscere l'inglese, anche per non pensare che un "Country manager" sia un "agente di musica country" (come spesso si è sentito nei colloqui di lavoro).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: