le notizie che fanno testo, dal 2010

Google Street View e l'asino a zampe all'aria

Google Street View pubblica una foto di un asino a zampe all'aria nelle strade del Botswana e qualcuno ipotizza che sia stato investito dagli autisti di Mountain View. Ma forse, il vero mistero è un altro.

Google alla fine è costretto a smentire e pubblicare l'esatta sequenza delle foto girate con la sua auto di Street View nella regione Kweneng del Botswana. Qualche giorno fa, infatti, in Rete era cominciata a circolare l'ipotesi che Google avesse investito, ed ucciso, un povero asinello mentre fotografava le strade del Botswana. La foto in questione effettivamente poteva trarre in inganno, visto che si vede un asino a zampe all'aria nella sabbia . Ma Google, in un post sul suo blog, sottolinea come non bisogna "mai dare niente per scontato", precisando che non avrebbe mai abbandonato un animale in mezzo alla strada dopo averlo investito. D'altronde, lo slogan di Google è "don't be evil". Google spiega quindi che la macchina di Street View scatta immagini a 360 gradi, e quindi l'esatta sequenza, calcolando anche che in Botswana si guida a sinistra, è quella che vede prima l'asino sdraiato a terra mentre presumibilmente si sta grattando con la sabbia e poi quella con l'animale che si sposta al lato della strada prima del passaggio della vettura. Ma forse qualcuno avrà pensato che il vero mistero non sta tanto nella successione delle immagini ma nel fatto che Google, multinazionale americana, abbia il permesso di fotografare (e quindi mappare) a 360 gradi i territori di qualsiasi Paese del mondo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# auto# blog# Google# Paese# sinistra