le notizie che fanno testo, dal 2010

Google Shopping: 100 milioni per Like.com

Secondo indiscrezioni affidabili Google starebbe per comprare sito, servizio e tecnologia di Like.com che sembra "postal market" ma nasconde una complessa tecnologia che prima serviva per cercare volti sul web.

Google il Moloch di internet sembra sempre di più il millepiedi della storiella zen. Ora, secondo i rumors dei blog internazionali, sembra abbia puntato gli occhi (rossi come quelli di Terminator) su Like.com un sito che all'apparenza sembra un innocuo portale stile "postal market" e che invece nasconde sotto la cenere fashion il motore del fu "riya.com" uno dei primi "visual serach engine" della rete che permetteva di cercare volti simili tra le foto, in un certo senso un software di riconoscimento facciale. La difficoltà di monetizzare il servizio di Riya e la concorrenza di Picasa fecero il resto e nacque Like.com, sito con la medesima tecnologia ma applicata al marketing di vestiti, borse e oggetti fashion. E così Google il millepiedi, che non sa bene da che parte andare, se non dovunque, sembra abbia messo sul piatto cento milioni di dollari per portarsi a casa il servizio (e l'appetibile tecnologia), magari per chiamarlo "Google Shop" con il solito tocco di fantasia monolitica. Per ora nessun commento ufficiale né da parte di Google né da parte di Like.com il cui CEO e Co-Fondatore Munjal Shah, secondo Tech Crunch, non risponde al telefono.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: