le notizie che fanno testo, dal 2010

Rifiuti Roma: perché M5S ha scelto Muraro come assessore Ambiente?, chiede Maturani (PD)

"Se le notizie verranno confermate, per Paola Muraro si configura un conflitto di interessi incompatibile con l'incarico che ricopre", fa sapere in un comunicato la parlamentare del PD Giuseppina Maturani.

"Se le notizie pubblicate da Repubblica verranno confermate, per Paola Muraro si configura un conflitto di interessi incompatibile con l'incarico che ricopre" dichiara in una nota la senatrice PD Giuseppina Maturani.
"L'attuale assessore all'Ambiente del Comune, infatti, non solo è stata per 12 anni una superconsulente dell'Ama, ma ha anche collaborato in contemporanea per una delle società, la Bioman di Milano, che insieme ad altre aziende e poi da sola si è aggiudicata lo smaltimento della frazione umida dei rifiuti romani" spiega.
"Il tutto è avvenuto a scapito della realizzazione a Roma di impianti indispensabili per realizzare finalmente la gestione integrata del ciclo dei rifiuti? - domanda - Come poteva fare il controllore e il consulente per una delle società da controllare? E perché il M5S ha sentito il bisogno di nominare assessore proprio una superconsulente dell'Ama?"
"Sono tutti interrogativi enormi ai quali Paola Muraro e la sindaca Virginia Raggi continuano a non rispondere e che pesano come un macigno sulla permanenza dell'assessore all'Ambiente nella giunta romana" chiarisce infine la parlamentare dem.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: