le notizie che fanno testo, dal 2010

Da Beppe Grillo battute da razzista o per coprire magagne M5S, osserva Maturani (PD)

"Certamente le battute per Grillo appartengono alla sfera della comicità e già questo dovrebbe far riflettere sull'ambiguità del suo ruolo", segnala in una nota Giuseppina Maturani del Partito Democratico, dopo che il leader di M5S ha ironizzato sul sindaco musulmano di Londra dicendo: "Voglio poi vedere quando si fa saltare in aria a Westminster".

"Certamente le battute per Beppe Grillo appartengono alla sfera della comicità e già questo dovrebbe far riflettere sull'ambiguità del suo ruolo" sottolinea in una nota l'esponente del Partito Democratico Giuseppina Maturani, dopo che il leader di M5S ha ironizzato sul sindaco musulmano di Londra dicendo: "Voglio poi vedere quando si fa saltare in aria a Westminster".
"Tuttavia - specifica dunque la parlamentare PD -, in un momento così particolare per il suo movimento, con tanti sindaci pentastellati sui carboni ardenti per inchieste, irregolarità e omissioni, questo suo abbandonarsi a battutaccie a sfondo xenofobo fa pensare solo a due ipotesi: o è razzista oppure cerca di coprire le magagne dei suoi."
"Di tutto questo sarebbe interessante sapere l'opinione dei candidati sindaci grillini - afferma in ultimo -, a partire da quella di Virginia Raggi, ma da lì pare provenga solo un assordante silenzio."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: