le notizie che fanno testo, dal 2010

Ddl processo penale: approvare senza alibi con ritiro 2 emendamenti, dice Lumia (PD)

Il senatore PD Giuseppe Lumia sulla riforma del processo penale.

"E' una riforma positiva e innovativa, attesa da anni e deve essere approvata perché contiene elementi di cambiamento che non possono essere rimandati" dichiara in un comunicato il senatore Giuseppe Lumia, in riferimento al ddl sul processo penale in discussione nell'aula di Palazzo Madama.

Il capogruppo PD in Commissione Giustizia spiega dunque: "Il criterio che ha ispirato i lavori della Commissione è stato quello di mantenere insieme il sistema del doppio binario giuridico che può tenere insieme più sicurezza e garanzie e di differenziare i reati comuni da quelli di mafia, corruzione e terrorismo, dove sono previste pene più severe. - e aggiunge - Grazie a questo criterio su prescrizione, intercettazioni e sulla riforma del sistema carcerario si è alla soglia di un importante risultato. E' quindi giusto il ritiro di 2 emendamenti che non incidono su questo importante risultato, ma riguardano le notifiche elettroniche che servono a ridurre i tempi del processo penale. Tanto non mancherà molto che questo tema venga affrontato all'interno del processo telematico al quale nessuno potrà porre resistenza."

"L'altro emendamento riguarda i tempi della prescrizione per i reati colposi quando è in gioco il diritto alla salute e in particolare l'amianto. - precisa - Già oggi la legge prevede tempi di prescrizione doppi e l'emendamento era migliorativo di un passo in avanti che nei mesi precedenti abbiamo fatto".
"Adesso si può procedere e, quindi, cadano tutti gli alibi. Siamo chiamati alla responsabilità di approvare questa riforma che garantisce svolte positive e costruttive" conclude il parlamentare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: