le notizie che fanno testo, dal 2010

Tremonti: rimborso IMU prima casa? Complicato ma direzione giusta

Sulla proposta di Berlusconi che vuole rimborsare l'IMU sulla prima casa interviene Giulio Tremonti, che ammette: "scenario complicato ma che va nella giusta direzione". Quella di una manovra correttiva da 22 miliardi nel 2013?

Sulla proposta di Berlusconi di rimborsare l'IMU sulla prima casa interviene anche Giulio Tremonti, ex ministro dell'Economia che la Lega Nord vorrebbe a Palazzo Chigi al posto di Angelino Alfano se il centrodestra vincesse le elezioni 2013 (24 e 25 febbraio). "Io penso che ci siano oggettivamente un po' di problemi di bilancio pubblico. Chiunque vince deve fare una manovra da 14 miliardi, di economie, di tagli o, se vanno quelli del PD, di nuove tasse" dice infatti Giulio Tremonti. Tremonti conferma quindi che nel 2013 il governo, chiunque vinca, dovrà varare una nuova manovra correttiva, mentre Mario Monti smentisce tale ipotesi spiegando che l'ex ministro "appartiene a un girone dantesco di scienza particolarmente poco riconosciuta nel mondo accademico" e che quindi non intende "prenderlo troppo sul serio". Tremonti spiega invece seriamente che "Monti ha opinioni che variano a seconda della posizione e l'orario" visto che "tutte le persone serie dicono che serve una manovra da 14 miliardi". Tornando all'affaire IMU sulla prima casa, Giulio Tremonti ribadisce quindi che "restituire l'IMU ed eliminare l'IMU vuol dire 8 miliardi, in aggiunta quindi ai 14 miliardi" di questa possibile manovra. "E' uno scenario un pochino complicato - conclude Tremonti - Tuttavia che la direzione sia quella giusta assolutamente sì".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: